Mappa della Patagonia

Cosa vedere, percorsi e mappe per programmare il tuo tour in auto nel sud dell’Argentina

Inicio » Patagonia » Mappa della Patagonia

Perché una mappa è importante per pianificare il tuo viaggio in Patagonia

  • La regione della Patagonia è molto grande e hai bisogno di una mappa per pianificare bene il tuo viaggio.

    { "slotId": "4586656274", "unitType": "responsive", "pubId": "pub-8367890711374043", "resize": "auto" }

  • Nel caso di un percorso stradale, è essenziale disporre di una mappa stradale aggiornata.

  • In Patagonia la connessione a Internet è solitamente scarsa, quindi avere una mappa stampata a portata di mano è sempre buono.

Questa mappa interattiva ti consente di individuare i luoghi più importanti per il tuo viaggio.
Puoi avvicinarti, allontanarti … e scoprire destinazioni nascoste o interi percorsi di viaggio come la Route 40.


Diversi tipi di mappe della Patagonia Argentina

Ci sono diversi tipi di mappe che puoi usare durante il tuo viaggio in Patagonia.

I turisti.

Il Ruteros.

Mappe turistiche

Mappe stradali

Puoi ottenere mappe turistiche in qualsiasi libreria o anche online.

Forniscono un dettaglio di base delle regioni, località, percorsi e distanze.

Queste mappe sono essenziali se vuoi fare un tour del veicolo a noleggio della Patagonia (preferibilmente 4×4) in aeroporto

Vedi le mappe su Amazon

Mappe per il tuo telefono:

Un’altra opzione è che tu prenda il tuo GPS o un’APP con mappe pre-scaricate S.
Come discusso in questa pagina, non fidarti delle connessioni Internet o che puoi caricare facilmente la batteria del tuo telefono. Se percorri lunghe distanze, potresti non avere una connessione o ricaricare la batteria disponibile in Patagonia per il tuo telefono / tablet.

Quello che le mappe non sanno …

Le mappe ci dicono lo stato delle strade in Patagonia E questo può essere pericoloso se guidi un veicolo a noleggio.
Bisogna tenere presente che in inverno molte strade sono impraticabili per mancanza di manutenzione e in estate, sebbene la maggior parte delle strade sia già asfaltata, ci sono ancora accessi a tenute di campagna o strade costiere.

Il consiglio in questi casi è di chiedere e chiedere tutte le volte che è necessario.
Negli hotel o nelle stazioni di servizio (stazioni di servizio) generalmente conoscono lo stato delle strade, poiché le percorrono regolarmente o ascoltano i commenti delle persone che vivono lì e le guidano.
È sempre bene controllare se conoscono lo stato del percorso che si vuole fare.

Dove acquistare mappe in Argentina

Le mappe sono disponibili in qualsiasi libreria in Argentina o Cile, negli aeroporti o online dall’Europa.

Grafico delle distanze

Abbiamo preparato questo foglio di lavoro con le distanze in chilometri e i tempi stimati tra tutte le città dell’Argentina.

Consultalo per pianificare le distanze da percorrere tra i diversi punti.

Itinerari nel sud dell’Argentina

A causa delle vaste distese della Patagonia, i viaggi via terra tendono ad essere per i viaggiatori che hanno molto più tempo del normale. La maggior parte dei percorsi sono ben coperti dai trasporti pubblici a un prezzo ragionevole, ma noleggiare un veicolo può essere più efficiente. Un veicolo 4×4 è raramente necessario, ma può valerne la pena un veicolo ad alta capacità e non a basso carico.

Itinerario lungo la Strada 3 “Costiera”

La Coastal Route 3 è completamente asfaltata (anche se discontinua) e parti delle strade di collegamento attraverso la Terra del Fuoco cilena rimangono non asfaltate.

Tuttavia, la RN 3 brilla con il carisma dell’autostrada più meridionale del mondo, l’autostrada della Patagonia che va da Buenos Aires alla punta della Terra del Fuoco.

È il percorso migliore per catturare la vastità che tanto impressionò i primi visitatori europei e per vedere le prodigiose concentrazioni di fauna selvatica, la “Route 3” rimane un itinerario impareggiabile.

La sezione successiva suggerisce itinerari di una settimana che possono essere combinati per esplorare questa intrigante regione per un periodo più lungo, fino a 15 giorni o idealmente di più.

Sfortunatamente, i costi di restituzione dei veicoli a noleggio (drop off) sono elevati, questo influisce notevolmente sul noleggio dei veicoli e rende necessaria una buona pianificazione dell’itinerario del percorso in modo che la restituzione del veicolo non sia così costosa.

Arrivo a Buenos Aires e acquisto della mappa

Qualunque percorso tu scelga, inizierai sicuramente arrivando all’aeroporto internazionale Ministro Pistarini (Ezeiza) e trasferiti in un hotel a Buenos Aires, lasciando il pomeriggio libero per visitare la città. Dormi bene la notte prima di iniziare il viaggio della tua vita.

Ricorda all’aeroporto di Ezeiza o in un chiosco a Buenos Aires acquistare una buona mappa delle rotte del sud dell’Argentina.

Tour del sud della costa atlantica
Tratta migliore per chi ha poco tempo, questo segmento è logisticamente più semplice ed è vicino ai principali aeroporti con molti altri servizi, compreso il noleggio auto.

Giorno 2
Prendi un volo mattutino per Trelew e viaggia verso nord sulla Route 3 fino alla città costiera di Puerto Madryn (a un’ora di macchina). Nel pomeriggio, visita all’ecocentro di Puerto Madryn, un museo ambientale. Questo lascia tempo alla spiaggia, ad attività più attive come le immersioni o il windsurf, o anche un’escursione all’Area Naturale Protetta di Punta Loma, che ospita una grande colonia di leoni marini e molti uccelli marini.

3 ° giorno
A solo un’ora di macchina dalla Penisola Valdes. Trascorri l’intera giornata osservando la fauna selvatica, tra cui elefanti marini, pinguini, orche assassine o balene franche (a seconda della stagione), guanachi, nandù e leoni marini (presenti tutto l’anno). Considera l’idea di trascorrere una notte in uno degli alloggi sulla penisola, come l’Estancia Rincón Chico.

4 ° giorno
Parti al mattino, dirigiti a sud sulla Route 3 per tornare a Trelew (circa un’ora di macchina) per visitare il Museo Paleontologico Egidio Feruglio, un museo paleontologico all’avanguardia, seguito da una passeggiata nel parco paleontologico.

Giorni 5-6
Da Gaiman, prendere la Route 3 fino a Punta Tombo (circa 150 chilometri, circa 2 ore). La sua enorme colonia di pinguini di Magellano è la più grande del continente.
Dopo aver esplorato Punta Tombo, guida lungo la costa desolata ma panoramica oltre Cabo Raso fino all’isolato Camarones (circa 150 chilometri, 3 ore) per il pranzo.

Prosegui per Bahía Bustamante (140 chilometri, 2,5 ore) per alloggio ed escursioni alle isole vicino alla costa o in una vicina foresta pietrificata. Da qui è possibile tornare a Trelew (circa 250 chilometri, circa 4 ore sulla Route 3) o tornare a Buenos Aires da Comodoro Rivadavia.

E se hai più tempo …

Da Comodoro Rivadavia a sud sulla Strada 3

Giorno 1
A Comodoro Rivadavia. fare una breve sosta al suo eccellente Museo Nazionale del Petrolio, prima di proseguire lungo la strada asfaltata fino al pittoresco Puerto Deseado (300 km, 3,5 ore) e al suo unico estuario, la Riserva Naturale Provinciale Ría Deseado. Fai una breve escursione alla Ría Deseado, casa di pinguini, cormorani, molti altri uccelli marini e soprattutto delfini. Trascorri la notte al Desired.

Giorno 2
Se le condizioni del mare lo consentono, naviga verso Isla Pingüino, sede della colonia di pinguini di Magellano più settentrionale del mondo e di molti leoni marini. Trascorri la notte a Deseado.

3 ° giorno
Inizia presto e prosegue verso sud sulla Route 281 e sulla Route 3 fino a Puerto San Julián (circa 380 km, cinque ore). Grandi popolazioni di delfini e pinguini di Magellano si trovano anche nel suo porto e nelle isole al largo. Dormi a San Julián.

4 ° giorno
Prosegui verso sud sulla Route 3 fino agli imponenti promontori del Parco Nazionale del Monte León (150 km, circa 2,5 ore), una breve deviazione dalla strada principale. Prima di uscire dalla strada, controlla le tavole di marea al centro visitatori del parco in modo da poter camminare lungo la spiaggia, entrare nelle grotte marine e avvicinarti all’isola di Monte León coperta di cormorani.

Campeggia nel parco o trova un alloggio nella vicina città del Comandante Luis Piedra Buena.

Giorni 5-6

Partendo al mattino o al pomeriggio, ti dirigi a sud sulla Route 3 verso Río Gallegos (200 km, 3 ore). Trova alloggio in città o all’Estancia Monte Dinero, vicino alla grande colonia di pinguini di Magellano nella Riserva Provinciale di Cabo Vírgenes, il punto più orientale dello Stretto di Magellano. Da Gallegos è possibile tornare in aereo a Buenos Aires.

E se hai più tempo …puoi andare avanti per visitare le Ande. Inizi con la Route 3, quindi svolta lungo la Route per connettersi con la Route 40 a Esperanza a El Calafate.

Route 40, Ande e ranch in Patagonia

Parallela alla Route 3, la madre di tutte le rotte argentine è la Route 40, inizia al confine con la Bolivia nella provincia di Jujuy e termina nella provincia di Santa Cruz vicino a Ushuaia in Patagonia.

La Route 40 ha acquisito una reputazione internazionale come percorso avventuroso tra i laghi del nord e i ghiacciai del sud.

Solo negli ultimi anni c’è stato un trasporto pubblico semi regolare sulla rotta da Bariloche a El Calafate.

Il tratto meridionale dalla città di Perito Moreno a El Calafate è in fase di completamento asfaltato.

Se vuoi esplorare la Route 40 e tutti i suoi viaggi fuoristrada per visitare ranch e attrazioni panoramiche, devi avere diversi giorni sulla strada.

Qui una versione abbreviata ed espandibile allo stesso tempo della Route 40

Giorno 1-2
Da Buenos Aires, vola a El Calafate, la porta d’accesso al Parco Nazionale Los Glaciares. Se il tempo lo consente, visita un ranch (ranch). Altrimenti, cenare in uno degli ottimi ristoranti di El Calafate e ritirare l’auto a noleggio.

La mattina successiva inizia un’escursione terrestre di un’intera giornata al ghiacciaio Perito Moreno nel Parco Nazionale Los Glaciares. Pernottamento a El Calafete.


Giorni 3-5
A est di El Calafate, prendere l’eccellente Strada asfaltata 40 e poi a ovest prendere la Strada Provinciale 23, fino a El Chaltén (circa 250 chilometri, 3-4 ore) nel settore Fitz Roy del

Parco Nazionale Los Glaciares. Con un arrivo anticipato e il bel tempo, c’è tempo per una rapida escursione per vedere la guglia glaciale del Cerro Torre. Trova un alloggio nel villaggio o nei suoi dintorni.
Il giorno successivo, pianifica un’escursione di un’intera giornata alla Laguna de los Tres, per vedere il Cerro Fitz Roy.
Il giorno successivo, fai un’altra escursione a Loma del Pldamientos Tumbado per ammirare il Fitz Roy. Ritorno a El Calafate per il volo di ritorno a Buenos Aires.

Mappe artistiche della Patagonia

E sì … Ci piacciono le mappe di tutti i tipi, ecco la nostra collezione su Pinterest.

La mappa dei tipi di compagno:

Si accoppia per regioni dell'Argentina

La mappa della fauna:

conservazione delle specie in patagonia

La mappa dei nomi delle regioni cilene:

Nome delle regioni del Cile

La mappa degli uccelli:

(sì! … i pinguini sono uccelli)

mappa degli uccelli argentina

{ "slotId": "5935165452", "unitType": "responsive", "pubId": "pub-8367890711374043", "resize": "auto" }