È giunto il momento di viaggiare attraverso l’Argentina

Scopri con noi una delle destinazioni più spettacolari al mondo

Destinazioni consigliate

Viaggia attraverso la Patagonia da sud a nord

{ "slotId": "4586656274", "unitType": "responsive", "pubId": "pub-8367890711374043", "resize": "auto" }

Pronto a viaggiare?

Patagonline –Visita il nostro negozio di viaggi

Vedi Viaggi

FAQ

La stagione è invertita nell’estremo sud del continente americano. Quando è inverno nell’emisfero settentrionale della Patagonia è estate.

Pertanto, il periodo migliore per viaggiare in Patagonia va da ottobre a Pasqua, che generalmente cade tra i mesi di marzo e settembre.

Perché è importante viaggiare in Patagonia tra ottobre e Pasqua?
A causa di un problema climatico poiché le temperature sono più piacevoli in queste date.

Perché in inverno l’accesso e le strade nel tuo viaggio in Patagonia sono più limitati principalmente nella catena montuosa delle Ande e nella zona del ghiacciaio.

Perché la primavera / estate è il periodo in cui puoi vedere la maggior parte della fauna durante il tuo viaggio in Patagonia

Perché molte strutture alberghiere e agenzie di servizi turistici operano solo fino a Pasqua. Quindi chiudono fino al prossimo anno in ottobre.
Per organizzare il tuo viaggio in Patagonia, devi tenere conto della stagione faunistica nelle diverse riserve della costa atlantica della Patagonia Argentina.In diversi mesi potrai vedere Balene franche, Pinguini di Magellano, Lupi ed Elefanti Marini.

Ci sono diverse riserve faunistiche, la più conosciuta è la penisola di Valdés, ma puoi anche accedere alla fauna a Bahía Bustamante, anche a Ushuaia, la città più meridionale della Patagonia Argentina, puoi visitare una colonia di pinguini durante il tuo viaggio in Patagonia.

Da giugno all’inizio di dicembre è la stagione dell’osservazione delle balene nella penisola di Valdes.

Da settembre a metà aprile troverai i pinguini in diverse riserve della costa atlantica.

I leoni marini e gli elefanti si stabiliscono tutto l’anno sulla costa della Patagonia.

E le Orche, si vedono nei mesi di febbraio e marzo
Per arrivare in Patagonia devi prendere un lungo volo dalla tua città di partenza a Buenos Aires o Santiago del Cile. Le due capitali dell’Argentina e del Cile hanno aeroporti internazionali e hanno collegamenti aerei con le principali città dell’Europa, dell’America Latina e del mondo.

Se vivi in Argentina o in alcuni dei paesi limitrofi, devi avere un veicolo adatto per viaggiare nei luoghi che vuoi visitare in Patagonia.

Idee per un itinerario di viaggio da Buenos Aires alla Patagonia e al Nord.
È importante quando si pianificano i voli Guarda le opzioni con le compagnie di bandiera (Aerolineas Argentinas e Lan Chile) perché offrono pacchetti che combinano voli internazionali e nazionali a un prezzo migliore.

E parallelamente, cerca con altre compagnie aeree internazionali poiché potrebbe essere conveniente per te acquistare separatamente il volo internazionale a un prezzo migliore e i voli nazionali con compagnie aeree low cost regionali.

Se questo è il caso, dovresti sapere che questi biglietti non sono collegati tra loro (poiché sono compagnie aeree diverse), quindi sempre Dovresti avere un margine di ore o addirittura giorni tra i voli per evitare il rischio di perdere una connessione a causa di un ritardo
Per arrivare in Patagonia da qualsiasi parte del mondo devi prendere un lungo volo dal tuo punto di origine a Buenos Aires o Santiago del Cile.

Le due capitali dell’Argentina e del Cile hanno aeroporti internazionali con collegamenti aerei con le principali città dell’Europa e dell’America Latina.

È importante quando si pianificano i voli Guarda le opzioni con le compagnie di bandiera (Aerolineas Argentinas e Lan Chile) perché offrono pacchetti che combinano voli internazionali e nazionali a un prezzo migliore.
E parallelamente, cerca con altre compagnie aeree internazionali poiché potrebbe essere conveniente per te acquistare separatamente il volo internazionale a un prezzo migliore e i voli nazionali con compagnie aeree low cost regionali.
Se questo è il caso, dovresti sapere che questi biglietti non sono collegati tra loro (poiché sono compagnie aeree diverse), quindi sempre Dovresti avere un margine di ore o addirittura giorni tra i voli per evitare il rischio di perdere una connessione a causa di un ritardo.

Di quanti giorni di viaggio ho bisogno?

I viaggi in Patagonia sono grandi viaggi. Il più consigliato è pianificare il tuo viaggio per non meno di 15 giorni.

Ciò ti consente di esplorare la regione della Patagonia a un ritmo adeguato e ti darà anche il tempo di fare una fuga verso alcune delle destinazioni settentrionali come le cascate di Iguazu.
Devi anche tenere presente che i trasferimenti aeroportuali richiedono tempo poiché molti di essi si trovano a più di 30-50 km dalla città in cui ti trovi e il processo di check-in non è così agile come in Europa.
E se aggiungi anche che i voli interni possono durare fino a 4,5 ore, arrivi alla conclusione che quando prendi un volo interno in Argentina o Cile quel giorno non potrai più fare nessuna escursione. Non avrai tempo
Ecco perché ti consigliamo anche di soggiornare un minimo di 2 notti in ogni destinazione.

Tour della Patagonia in aereo o via terra …
Da Buenos Aires alla Patagonia in aereo ci sono tra 1,5 ore (Penisola Valdés) e 4,5 ore di volo (Ushuaia)
E dalla costa atlantica (penisola Valdés) alla zona del ghiacciaio (El Calafate) hai una distanza media di 1.600 km.

Tabella delle distanze tra le principali destinazioni turistiche in Argentina:

distanze città Argentina

Ti consigliamo di prendere almeno due voli interni di andata e ritorno durante il tuo viaggio in Patagonia.
D’altra parte, per viaggiare in Patagonia le distanze sono immense, ad esempio per fare il giro della penisola di Valdés e visitare le riserve faunistiche sarà necessaria un’intera giornata poiché si percorrono circa 480 KM di distanza.

Avrai bisogno di un mezzo di trasporto per poterti muovere o noleggiare escursioni locali.
Ti consigliamo di farlo con una guida / autista in privato poiché ha il vantaggio di poter gestire il tuo tempo (Es: Fermati a fare foto nei paesaggi) e anche durante i viaggi impari molte cose che le guide raccontano i dettagli delle impostazioni geografiche, il fauna, storie, pionieri … Inoltre, parliamo tutti spagnolo … e gli argentini parlano molto 😉
Cosa portare in valigia? +
Quanto costano i viaggi in Patagonia? +
Montare la valigia per il tuo viaggio in Patagonia non è semplice.
Viaggio in Patagonia:

Troverete temperature medie estive superiori ai 15-20 gradi. La chiave è essere preparati per le 4 stagioni nella stessa giornata, il tempo è molto variabile in Patagonia: puoi svegliarti al fresco la mattina … ma poi a Perito Moreno il sole si riflette sul ghiaccio e avrai calore … può apparire inopportuno e alla fine soffia sempre il vento della Patagonia.

E qual è la soluzione?
Indossare cappotto configurabile per strati. Un parka che ha un impermeabile (impermeabile) che può essere rimosso e un pile opzionale.

Un paio di scarpe da trekking , non si consiglia anche nulla di tecnicamente speciale. È la calzatura più comoda per le escursioni giornaliere in Patagonia.

cosa portare in valigia

Il resto dei viaggi in Argentina:

È qui che la questione si complica, poiché sia a Buenos Aires che nel nord del paese si avranno temperature molto più alte e umide che in Patagonia.
Ecco perché ti consigliamo di indossare abiti estivi, ne avrai bisogno.
Un viaggio in Patagonia dall’Europa o dall’Asia non è un viaggio economico poiché dovrai almeno scegliere tra 4 e 6 voli tra il volo internazionale e quello nazionale.

Avrai bisogno di un budget compreso tra € 1.500 e € 2.000. Inoltre, devi aggiungere i tuoi servizi di terra, hotel, trasferimenti ed escursioni moltiplicati per il numero di giorni che desideri viaggiare.

In generale, è necessario un budget di 3.000 € o più per pianificare il tuo viaggio in Patagonia.
Prezzi in Patagonia

Com’è la Patagonia storicamente una destinazione per il turismo internazionale i suoi prezzi sono governati dal dollaro.
I prezzi dei turisti durante il tuo viaggio in Patagonia sono completamente scollegati dall’economia locale argentina e di solito sono pari allo standard mondiale per il turismo.

Di che budget ho bisogno per la giornata?
Oltre ai servizi che hai già contrattato, si consiglia di calcolare a budget compreso tra 10 e 25 dollari; al giorno per persona.
Mangiare in Argentina costa poco e la sua gastronomia è di ottima qualità. Si consiglia vivamente di visitare buoni ristoranti durante il viaggio. Ne e ‘valsa la pena.
Il rapporto qualità-prezzo è molto migliore che in Europa.
Ecco perché ti consigliamo di indossare abiti estivi, ne avrai bisogno.
Idee per un itinerario di viaggio da Buenos Aires alla Patagonia e al Nord.

La costa atlantica:
In caso di viaggio in durante la stagione delle balene si consiglia vivamente di visitare la penisola di Valdés e di avvistare le balene Puoi volare da Buenos Aires all’aeroporto di Trelew o Puerto Madryn e da lì spostarti nella penisola.

Se visiti la costa atlantica al di fuori di questa stagione, puoi considerare altre destinazioni dove troverai anche fauna della Patagonia (pinguini e leoni marini) ma in un contesto meno turistico come Bahía Bustamante e le baie di El Cabo 2.

Qui è meglio avere un veicolo adatto a visitare questa zona.

Osservazione delle balene

I ghiacciai della Patagonia
Se visiti la zona del ghiacciaio, non restare da solo con il Perito Moreno a El Calafate, vai in montagna, visita il Monte Fitz Roy a El Chaltén o Torres del Paine in Cile.

E Ushuaia? Anche se non ha un paesaggio così distinto come i ghiacciai o la costa atlantica. Ushuaia ha il Parco Nazionale Tierra del Fuego e puoi anche approfittare della sua uscita sul mare imbarcarsi in una delle loro crociere in Antartide o in Cile con la Mare Australis Cruise.

Ghiacciaio Perito Moreno


L’area dei laghi
Consigliamo di attraversare laghi tra Argentina e Cile e la zona cilena con vulcani e bellissimi villaggi di pescatori. Prova a connetterti con il meravigliosa Carretera Austral con i suoi laghi e paesaggi nascosti.

Il Nord
Hai ancora voglia e tempo per viaggiare? … “fai una piccola fuga verso nord”.

Iguazú puoi farlo in 2 notti comodamente, collegando il tuo ultimo giorno con il volo internazionale di rientro a casa. E in due giorni puoi vedere quelli di entrambe le parti, Argentina e Brasile.

Il nord-ovest dell’Argentina ha bisogno di più tempo per esplorare i suoi colorati ruscelli e le sue colline. Anche se vuoi attraversare il Cile, il deserto di Atacama è spettacolare. Ideale da fare nell’inverno australe (estate europea) quando molte zone della Patagonia sono chiuse al turismo.

Coyas a Cafayate


Siamo un’agenzia specializzata in viaggi in Patagonia

Travel Patagonia: la Patagonia è una delle destinazioni di viaggio più sognate. Si presenta come una delle ultime mete da scoprire. Un bel viaggio.

A Patagonline ti suggeriamo di recarti in Patagonia in un viaggio che sfugge ai cliché del turista.

Un’avventura ma senza perdere il comfort offerto da una locanda di campagna e una guida privata sempre pronta a condividere con voi i suoi caldi compagni.

Vorremmo portarti.

I nostri viaggi in Patagonia sono pensati in modo che tu possa goderti il meglio della natura, dei paesaggi e della fauna senza rinunciare ai comfort e visitando i luoghi più autentici, lavoriamo con guide locali e hotel per famiglie in ogni città che visiti.

Patagonline en la prensa

image
image
image
image
image
image
{ "slotId": "5935165452", "unitType": "responsive", "pubId": "pub-8367890711374043", "resize": "auto" }