Come arrivare a Buenos Aires

Come arrivare a Buenos Aires

Viaggio a Buenos Aires in aereo

Buenos Aires (BUE IATA) è la porta internazionale dell’Argentina ed è facilmente accessibile dall’Europa e dal Nord America, insieme ad altre grandi città del Sud America.

L’aeroporto principale per i voli internazionali da e per Buenos Aires è l’aeroporto internazionale di Ezeiza, a circa 35 km a sud del centro città.

Aeroporto Ezeiza di Buenos Aires

La maggior parte dei voli nazionali utilizza l’Aeroparque Jorge Newbery, a breve distanza dal centro di Buenos Aires, mentre le compagnie aeree low cost stanno iniziando a utilizzare l’aeroporto di El Palomar.

Risparmia sul tuo viaggio
Compara e prenota voli convenienti clicca qui
I nostri hotel con i migliori prezzi clicca qui
Prenota attività ed escursioni in Englisch clicca qui
Prenota il trasferimento per l'aeroporto. clicca qui
Bonus di 10€ perprenotazioni di treni in Europa clicca qui
I migliori libri e guide di viaggio clicca qui
Pianifica il tuo itinerario con l'app gratuita Passporter clicca qui

Le informazioni sui voli dall’aeroporto internazionale di Ezeiza e dall’aeroporto Jorge Newbery sono disponibili in inglese e spagnolo chiamando il numero +54 11 54806111 o sul sito web aa2000.com.ar.

I voli da Buenos Aires e dal resto dell’Argentina sono generalmente più costosi per gli stranieri. Questo può essere un problema per i viaggiatori a breve termine che non hanno tempo di prendere un autobus per luoghi come le cascate dell’Iguazú, Bariloche e Ushuaia.

La cosa più consigliabile per i turisti stranieri è prenotare dal paese di origine e tramite un’agenzia turistica locale un pacchetto volo che comprenda voli internazionali e interni, il pacchetto nel suo complesso è più economico.

D’altra parte, non è consigliabile acquistare i biglietti all’interno dell’Argentina perché sarai esposto al pagamento di una tassa extra per gli stranieri per il cambio valuta.

Infine, se sei straniero, devi pagare una tassa di reciprocità all’arrivo all’aeroporto internazionale EZE. L’importo dipende da quanto il paese di origine addebita agli argentini di entrare in quel paese.

Aeroporto Internazionale di Ezeiza

Il primo e il più grande aeroporto della città di Buenos Aires. Aeroporto Internazionale Ezeiza (denominato Aeroporto Internazionale Ministro Pistarini / Aeroporto Internazionale Ministro Pistarini EZE IATA) (situato nell’area suburbana denominata Greater Buenos Aires, a circa 30-45 minuti di autostrada dal centro città).

Gli aerei volano da e verso la maggior parte dei paesi delle Americhe e dell’Europa. Ezeiza è un aeroporto moderno con buoni servizi come bancomat, ristoranti, Wi-Fi gratuito (ma lento) e negozi duty-free. Essendo il principale aeroporto di un’area metropolitana di 14 milioni di persone, è sorprendentemente compatto.

Per spostarti a Ezeiza, dovresti calcolare circa un’ora con remis/taxi o Uber.

Anche se l’autostrada è libera ci si arriva in 45 minuti.

Se vuoi qualcosa di più economico, ci sono due opzioni di autobus: puoi prendere la linea regolare 8, che ti porterà da/per La Boca, passando per Plaza de Mayo (assicurati di prendere l’autobus che va all’aeroporto). In alternativa, c’è un altro autobus da Tienda León che va da/per Puerto Madero per AR $ 290 (luglio 2018).

Aeroporto Jorge Newbery

Secondo aeroporto della Città di Buenos Aires . È l’aeroporto per i voli nazionali a circa 20 minuti di taxi dal centro di Buenos Aires.

Aeroporto Jorge Newberry di Buenos Aires

L’aeroporto più piccolo, utilizzato dalla maggior parte dei voli nazionali. Nell’Aeroparque ci sono 2 bancomat. C’è anche un piccolo ufficio di cambio, con una coda enorme. Wi-Fi gratuito (ma molto lento) nell’area partenze.

Per i viaggiatori attenti al budget, la linea regolare di autobus 33 passa a pochi metri dall’ingresso principale di Av. Costanera Rafael Obligado e va a Retiro-Plaza de Mayo-San Telmo per un tasso molto basso.

Aeroporto El Palomar

Terzo aeroporto della città di Buenos Aires, Aeroporto El Palomar.
L’aeroporto di El Palomar, che era una base militare, sta diventando un hub per le compagnie aeree low cost. La compagnia Fly Bondi ha voli regolari verso 12 destinazioni in Argentina.

Dalla porta dell’edificio dell’aeroporto, è a 4 minuti a piedi dalla stazione dei treni pendolari El Palomar – linea San Martín (quando si lascia l’edificio, girare a sinistra e continuare a camminare fino a vedere il ponte che attraversa la linea ferroviaria).

Questo è il modo più sicuro per arrivarci in quanto non è soggetto a ingorghi.

La compagnia Tienda Léon gestisce servizi di van che collegano l’aeroporto con Plaza Italia e Retiro per 150 pesos.

Treni da e per Buenos Aires

I treni a lunga percorrenza stanno lentamente tornando in Argentina, ma sono ancora pochi e limitati rispetto alla rete di autobus interurbani. Non ci sono servizi internazionali, ma usare il treno nazionale per spostarsi è finalmente tornato ad essere un’opzione praticabile.

Treni da e per Buenos Aires

Ci sono servizi notturni da Bahía Blanca, Córdoba e San Miguel de Tucumán, mentre ci sono treni diurni da Mar del Plata e Rosario. La maggior parte dei treni circola 2-3 volte a settimana. I prezzi dei biglietti vanno da circa AR $ 400 in seconda classe a AR $ 1200 per i letti a castello.

I treni da Córdoba, Tucumán e Rosario arrivano alla stazione centrale di Retiro situata nel centro. Mentre Mar del Plata e Bahía Blanca arrivano al Terminal Constitución.

Arrivare a Buenos Aires in auto

Buenos Aires può essere raggiunta in auto da tutti i paesi vicini, ma è molto lontana dalla maggior parte dei confini. È comune arrivare a Buenos Aires in auto solo dall’Uruguay e dal sud del Brasile.

Autobus a Buenos Aires

Chiamato anche “Micros” o “Colectivos” dagli argentini. Ci sono ottimi servizi che coprono l’intero paese. In generale, più il biglietto è costoso, più comodo sarà l’autobus. I biglietti più costosi includono sedili completamente reclinabili e possono anche avere cibo e bevande serviti da un assistente a bordo.

Con un sistema ferroviario quasi inesistente e prezzi dei biglietti aerei piuttosto costosi, il sistema di autobus a lunga percorrenza è ben sviluppato. Quasi tutti gli autobus a lunga percorrenza utilizzano l’enorme e ben organizzata stazione degli autobus Retiro, situata all’estremità settentrionale del centro città.

Gli autobus sono per lo più relativamente nuovi, tuttavia le strade su cui corrono sono relativamente vecchie; ci sono servizi frequenti per la maggior parte del paese e servizi di autobus internazionali per i paesi vicini. Un secondo terminal degli autobus si trova nel quartiere di Liniers, ma è molto più piccolo e non è collegato alla metropolitana.

Per raggiungere il terminal del Retiro, è meglio prendere un taxi o la metropolitana (metropolitana) che ferma anche lì.

Autobus a Buenos Aires

Tempi di percorrenza in autobus da/per Buenos Aires:

  • Mendoza: 12-14 ore
  • Cordova: 9 ore
  • Bariloche: 22:00
  • Iguazù: 20 ore
  • Rosario: 4 ore
  • Santiago del Cile: 20 ore
  • Ushuaia?
  • El Calafate?
  • Puerto Madryn (Penisola Valdes)

Arrivo e partenza in barca da Buenos Aires all’Uruguay

Da Puerto Madero, nella città di Buenos Aires, ci sono viaggi giornalieri da e per Colonia e Montevideo in Uruguay.

Tre compagnie gestiscono questi servizi: tutte e tre offrono traghetti per Colonia e autobus di collegamento per Montevideo, Piriapolis e Punta del Este. Buquebus offre anche un traghetto diretto molto più costoso per Montevideo. Per tutte e tre le compagnie i biglietti sono più economici se prenotati in anticipo.

Il Buquebus è l’opzione più costosa ma anche la più popolare per viaggiare in Uruguay. Per andare a Colonia, hanno una barca lenta più economica, oltre a un aliscafo leggermente più costoso. Come la Seacat Colonia, partono dal terminal Dársena Norte/Puerto Madero.

Dársena Norte è un terminal moderno. Sono disponibili cambio valuta, cibo e noleggio auto.

D’altra parte, la città di Buenos Aires è una destinazione importante per l’industria delle crociere marittime e fluviali in Sud America. Il Terminal Passeggeri Benito Quinquela Martín, a pochi isolati dal centro, in via Ramón Castillo tra Avenida de los Inmigrantes e Calle Mayor Luisioni, ha una superficie di 7.100 m², una sala partenze per 1.000 passeggeri e un deposito bagagli con una capacità di 2.500 valigie . Dispone inoltre di informazioni turistiche, negozi di artigianato, caffetterie, oltre agli uffici dell’immigrazione, della dogana, dell’Interpol e della Prefettura.

Se vuoi viaggiare dall’Europa a Buenos Aires in barca

Grimaldi Lines (Viaggi cargo). Gestisce un collegamento mercantile bimestrale dall’Europa al Sud America attraverso l’Africa. Cinque navi mercantili fanno la rotazione e ognuna accetta 12 passeggeri.

La durata del viaggio è di circa 30 giorni (60 giorni andata e ritorno) e comprende gli scali portuali: Amburgo, Tilbury, Anversa, Le Havre, Bilbao, Casablanca, Dakar, Banjul, Conakry, Freetown, Salvador de Bahia, Vitória, Rio de Janeiro, Santos, Zárate, Buenos Aires, Montevideo, Paranaguá, Santos, Rio de Janeiro, Dakar, Emden e ritorno ad Amburgo.

Solo le fermate in Europa ea Buenos Aires consentono l’imbarco o lo sbarco dei passeggeri. Tuttavia, i passeggeri possono visitare tutti i porti visitati.

Tutte le bilance sono soggette a modifiche a seconda delle esigenze di carico e scarico della nave. I biglietti per una cabina per un viaggio dall’Europa a Buenos Aires partono da € 1.450 a persona per una cabina doppia e € 1.890 per una cabina singola (sono disponibili cabine deluxe più costose).