10 autentici ristoranti argentini a Buenos Aires

Si nota spesso che Buenos Aires si sente come l’Europa in molti modi. Da un lato, con i suoi palazzi dall’aspetto parigino, ma anche nella cucina cittadina, che spesso si ispira a quella italiana e spagnola. Tuttavia, Buenos Aires non è un imitatore e fonde queste influenze con il suo stile unico sudamericano per creare un menu tutto suo. Ecco 10 dei migliori ristoranti argentini a Buenos Aires da provare.

Don Giulio Grill

Le parrillas , o grigliate argentine, abbondano a Buenos Aires. I tratti distintivi sono piuttosto standard: un’atmosfera vecchio stile, morbido Malbec, camerieri attenti e, naturalmente, un’ampia selezione di carni cotte allo spiedo o alla griglia. Cosa distingue Don Julio dal resto e attira gente del posto e turisti allo stesso modo? Beh, molto semplicemente, quando si tratta di grigliare e quelle succose bistecche argentine, i bravi ragazzi del Don Julio sono artisti a dir poco.

Grill Don Julio, Guatemala 4699, 1425 Buenos Aires, Argentina, +54 4832-6058

Risparmia sul tuo viaggio
Compara e prenota voli convenienti clicca qui
I nostri hotel con i migliori prezzi clicca qui
Prenota attività ed escursioni in Englisch clicca qui
Prenota il trasferimento per l'aeroporto. clicca qui
Bonus di 10€ perprenotazioni di treni in Europa clicca qui
I migliori libri e guide di viaggio clicca qui
Pianifica il tuo itinerario con l'app gratuita Passporter clicca qui

Palato Buenos Aires

Con la recessione economica, un gran numero di ristoranti è arrivato alle “porte chiuso”, aperto solo su prenotazione e generalmente ospitato dagli stessi chef. In questo caso, il Paladar Buenos Aires è la casa di una coppia di nome Ivana e Pablo, rispettivamente sommelier e chef. Prenota in anticipo e lasciati incoraggiare a goderti iterazioni uniche dei classici argentini. Spicca il dolce di mele cotogne sciroppate ricoperto di gelato al formaggio di capra.

Roux

Situato nel cuore del maestoso quartiere di Recoleta, a pochi minuti da un cimitero che è il famoso luogo di riposo di Eva Perón, Roux prende la tendenza del piccolo piatto e la applica alla cucina argentina. Provate proposte originali come i gamberi con melone grigliato, bok choy e salsa di mandorle, oppure attenetevi ai classici, che si presentano ancora con un tocco in più: i ravioli di ossobuco, ad esempio, o il riso basmati condito con chimichurri.

Roux, Peña 2300, Recoleta, Buenos Aires, Argentina, +54 4805-6794

Astor – Manduque Porteno

Cucina accogliente e creativa, è relativamente nuova nella scena culinaria della città, ma sta facendo colpo. La stagione di Astor consiste in eccitanti interpretazioni dei pasti tradizionali e i commensali hanno l’opportunità di provare un pasto fisso di tre portate, cinque portate a prezzo fisso o il menu completo, e poi goditi la notte a tuo piacimento.

Astor – Manduque Porteño, Città della Pace 353, Colegiales/Belgrano, Buenos Aires, Argentina, +54 4554-0802

Pizzeria Il Cuartito

Astor - Manduque Porteno

Un gran numero di argentini è di origine italiana e le pizzerie abbondano a Buenos Aires. Uno dei migliori tra questi è El Cuartito, che esiste dal 1934. Nonostante il suo nome, che si traduce in “la stanzetta”, il ristorante è in realtà composto da due grandi sale da pranzo, le cui pareti sono dipinte di azzurro cielo a sostegno dell’Albiceleste , la nazionale di calcio argentina. Ordina una torta e scopri di cosa tratta la pizza in stile argentino: base pastosa, leggera sulla salsa e ben gocciolante di formaggio. Quindi fai come i porteños, o nativi di Buenos Aires, e annaffialo con una birra.

Peron Peron Resto Bar

Che i commensali siano politicamente peronisti , o solo il contrario, l’arredamento ispirato a Peron è esagerato ma nel modo più affascinante. Gli ospiti si ritroveranno a provare a parlare gli accordi dell’argentino mentre assaporano porzioni enormi e deliziose dei piatti e dei cocktail più famosi del paese e si godono l’atmosfera vivace del ristorante.

L’Ordine Federale

L'Ordine Federale

Se ti viene fame dopo aver passeggiato tra le bancarelle del mercato di San Telmo, vai al Bar El Federal. Ospitato in un edificio storico che in vari punti è stato un negozio di alimentari, un bar, un magazzino e persino un bordello, El Federal è ora un caffè alla moda, una paninoteca e un ristorante con posti a sedere. Il cibo del ristorante è colorato come la storia: bistecca, pasta, milanese , frutti di mare e un’ampia lista di insalate. Quando si tratta della carta delle bevande, la scelta è semplice: il fernet con coca , la bevanda nazionale argentina, è la strada da percorrere.

Pizzeria Guerrin

Un’altra pizzeria esemplare, Güerrin, esiste dal 1932, quando fu fondata da immigrati genovesi. La portata completa del menu della pizzeria è notevole; c’è sicuramente un mix di copertura per tutti. Tuttavia, ciò che fa davvero brillare questa pizzeria è la sua fugazza, una versione argentina della focaccia solitamente condita con erbe e cipolle. Quello qui viene caricato con prosciutto e formaggio o condito con una deliziosa mozzarella.

Pizzeria Guerrin, Av. Corrientes 1368, San Nicolas, Buenos Aires, Argentina, +54 4371-8141

Grigliata La Cabrera

Servendo un’elegante cucina argentina in un ambiente altrettanto suggestivo, La Cabrera è il ristorante preferito da chiunque conosca la propria bistecca: il filet mignon è leggendario. I vegetariani non devono preoccuparsi, però, perché in tavola arrivano anche una varietà di contorni gratuiti: pane, verdure sottaceto, purè di patate, insalate e altro ancora. Stai guardando il portafoglio? Venite a trovarci durante l’happy hour per un pasto scontato.

La speranza degli Ascurra

La cucina spagnola è parte integrante della cucina argentina e il proprietario di questo ristorante nel quartiere sempre più alla moda di Villa Crespo trae ispirazione dalla propria eredità spagnola. Con il motto ” Come a Madrid, ma a Buenos Aires “, la cucina propone tapas come papas bravas ( patate fritte con salsa piccante), gambas al ajillo (gamberi in salsa piccante di olio d’oliva) e una deliziosa frittata spagnola . Se ciò non bastasse, per dessert c’è sempre la torta al frutto della passione.