Cosa vedere a El Calafate

Cosa vedere a El Calafate. El Calafate è una piccola città nell’estremo sud dell’Argentina con una piccola popolazione, ma un gran numero di turisti che la visitano durante tutto l’anno, con l’obiettivo principale di vedere il Ghiacciaio Perito Moreno all’interno del Parco Nazionale Los Glaciares.

Sebbene la città sia piccola, ci sono molte spedizioni o tour al Parco Nazionale che partono da qui per consentire ai visitatori di ottenere il massimo, così come alcune buone attrazioni all’interno dello stesso El Calafate.

Ghiacciaio Perito Moreno- Cosa vedere a El Calafate

L’attrazione principale del Parco Nazionale Los Glaciares è il ghiacciaio Perito Moreno e uno dei modi migliori per avvicinarsi è dal centro visitatori, che ha un ottimo sentiero che copre diversi angoli di visualizzazione. Dalle piattaforme di osservazione, puoi vedere il punto di partenza di Perito Moreno, a 35 chilometri in cima alle Ande.

Risparmia sul tuo viaggio
Compara e prenota voli convenienti clicca qui
I nostri hotel con i migliori prezzi clicca qui
Prenota attività ed escursioni in Englisch clicca qui
Prenota il trasferimento per l'aeroporto. clicca qui
Bonus di 10€ perprenotazioni di treni in Europa clicca qui
I migliori libri e guide di viaggio clicca qui
Pianifica il tuo itinerario con l'app gratuita Passporter clicca qui

Un altro modo per avvicinarsi al Ghiacciaio Perito Moreno è una gita in barca. Dalla barca, i visitatori possono davvero sentire la vastità del ghiacciaio (è alto 60 metri) e se aspettano abbastanza a lungo, è probabile che vedano un grosso pezzo di ghiaccio cadere dalla parte anteriore.Tutti gli hotel e gli ostelli a El Calafate offrono tour che includono una gita in barca e un tempo presso il centro visitatori.

Cosa vedere a El Calafate
Ghiacciaio Perito Moreno Ⓒ Marc Conelis / Flickr

Escursione attraverso un ghiacciaio-Cosa vedere a El Calafate

Per i visitatori più avventurosi, un altro modo per vivere il Perito Moreno è attraversarne uno.

Queste passeggiate sono chiamate “mini trekking” le più semplici e “Big Ice” le più complesse che richiedono ramponi e una certa preparazione.

Le passeggiate di solito durano mezza giornata e non sono estremamente impegnative dal punto di vista fisico. Tuttavia, essere in grado di camminare attraverso un ghiacciaio che si muove (molto lentamente) è un’esperienza unica e utile.

Anche in questo caso, la maggior parte degli hotel e degli ostelli può prenotare escursioni per i propri ospiti, oppure ci sono molte compagnie turistiche sulla strada principale di El Calafate che possono fare lo stesso.

s3G3yU2YpEsoSDDy4NRvZnP7AfExDM rQxRMH7MsOtwpg0948ZDpVahOwNetaMzf6NSQuEozx7Ielq0gZflwHB t0T0GRzX4nSM1zJQVIXVbtE2IrJtL0Q7E F7U1F7e1933Oc Cosa vedere a El Calafate
Perito Moreno Marina & Enrique / Flickr

El Chaltén

Molti visitatori che passano da El Calafate fanno anche una gita a El Chaltén , una città vicina situata all’interno del Glacier National Park, sede del Monte Fitz Roy, una montagna con famosi percorsi di trekking ed escursionismo. I panorami dalla montagna sono impressionanti, specialmente nelle giornate limpide quando gli escursionisti possono vedere miglia. Fa molto freddo e invernale tutto l’anno, e non è consigliabile scalare la montagna durante i mesi invernali (aprile-ottobre). El Chaltén stessa è una città molto piccola, quindi i visitatori spesso lasciano El Calafate per una notte a El Chaltén per vivere la natura e poi tornare per prendere un collegamento altrove.

myHKy5nQwyDEWIZdSvpCXxg3 f6cvddmDUFC17teg8VXDKiaYqgTEymr8lqKyj7wrk2pk0H6pJ17hNAm8N 2 Pd1HQWppCNcThnYfUdKAqVAb6YwyA8f4ffqoF34IYqkSwtufKU Cosa vedere a El Calafate
Monte Fitz Roy (Chris Ford / Flickr)

Ghiacciai intorno al Lago Argentino

Perito Moreno non è l’unico ghiacciaio del Parco Nazionale Los Glaciares. Altri ghiacciai tra cui Upsala e Spegazzini, più piccoli del Perito ma comunque impressionanti.

Il modo migliore per vedere gli altri ghiacciai è un tour in barca di un’intera giornata, che porta i visitatori intorno al Lago Argentino, il lago più grande dell’Argentina e il lago dove finisce tutto il ghiaccio sciolto del ghiacciaio.

Il colore dell’acqua del lago è grigio-verdastro, dovuto ai sedimenti raccolti dal ghiaccio del ghiacciaio quando si sposta dalle cime delle montagne circostanti.

Il lago è vasto e davvero bello da vedere. I tour in barca possono essere prenotati presso hotel, ostelli o agenzie di viaggio sulla strada principale.

G6D069vGwDleBs0 g305QRp9Fge7u34cjLvKTeOC AH8qx7 85Gy YvEFl dCTtAkn YETf6 sstNHkTAReTyM Cosa vedere a El Calafate
Gita in barca sul Lago Argentino Ⓒ Ana_Cotta / Flickr

Laguna Nimez- Cosa vedere a El Calafate

A 15 minuti a piedi dal centro di El Calafate si trova una riserva ecologica, il Lago Nimez.

L’area è protetta ed è rifugio di una grande varietà di uccelli, di cui il più grande e affascinante è il fenicottero cileno.

La riserva è anche un microcosmo del paesaggio della Patagonia, che comprende esempi di piante e fauna selvatica delle zone umide, della steppa desertica e delle rive del Lago Argentino.

C’è una passerella autoguidata che porta i visitatori in tutta la riserva e una visita può durare da una a tre ore, a seconda di quanto tempo i visitatori trascorrono osservando la fauna selvatica. Per una pausa dai ghiacciai, Laguna Nimez è un’attrazione bellissima e sorprendente.

Centro di interpretazione storica

Un’altra opzione per i visitatori, all’interno della stessa città di El Calafate, è il museo di storia, che descrive in dettaglio la storia naturale dei dintorni. Copre la storia della Patagonia dall’era glaciale, comprese informazioni utili sui ghiacciai, così come sui dinosauri, animali estinti, popolazioni indigene e la formazione di altri paesaggi geografici.

Le mostre sono presentate attraverso una varietà di mezzi, inclusi modelli, foto e scoperte archeologiche reali. Le informazioni sulla mostra sono in spagnolo e inglese ed è accessibile a bambini e adulti.

Orari di apertura: 10-20 tutti i giorni

Glaciarium- Cosa vedere a El Calafate

Il Glaciarium è un po’ un cliché turistico, ma è comunque popolare e merita una visita.

Dopo un paio di giorni di esplorazione del Glacier National Park, i visitatori spesso vogliono vivere il freddo e il ghiaccio da vicino, quindi fanno una gita al Glaciarium.

Tuttavia, non è un tipico “ice bar”; All’interno c’è un piccolo museo con mostre e video che spiegano come si formano i ghiacciai, così come la geologia della zona e il cambiamento climatico. Alla fine del tour c’è un ice bar dove i visitatori hanno 20 minuti per godersi la loro scelta di bevande ghiacciate.

Orari di apertura: da settembre ad aprile, 9:00 M. Alle 8 p. M. Tutti i giorni; Maggio-agosto, 11-19 tutti i giorni

Foresta Pietrificata La Leona

Questa foresta pietrificata offre ai visitatori un’impressione completamente diversa della zona. Lontano dal Glacier National Park, il paesaggio roccioso secco e sabbioso è pieno di alberi pietrificati, oltre a ossa di dinosauro e altri fossili.

L’atmosfera è inquietante, poiché i visitatori immaginano com’era la terra, anche se potrebbero essere in grado di osservare alcuni degli animali selvatici che ora abitano l’area, compresi i guanachi e gli uccelli andini. I visitatori possono visitare l’area solo con una visita guidata in quanto si tratta di un terreno privato.