Cosa vedere e cosa fare in patagonia argentina

La Patagonia è una terra di saggezza e leggenda. Sia che tu abbia intenzione di spuntare alcuni dei luoghi più famosi, sia che tu preferisca perderti nella natura selvaggia della pampa, la Patagonia è una destinazione indimenticabile e una tappa obbligata per chiunque voglia visitare l’Argentina.

Ghiacciaio Perito Moreno

Il più grande parco nazionale dell’Argentina, Los Glaciares , è stato dichiarato patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1981 e fa parte del campo di ghiaccio della Patagonia meridionale, che alimenta ben 48 ghiacciai. Una delle zone più visitate di Argentina, la più grande attrazione qui è il ghiacciaio Perito Moreno, una gigantesca calotta glaciale che copre l’incredibile cifra di 250 km2 (96 miglia quadrate) e ha una larghezza di 30 km (18,6 miglia), rendendola la terza riserva d’acqua dolce più grande del mondo. Resta in giro per ascoltare e guardare le assordanti pause glaciali e guardare il blu e il bianco intensificarsi mentre la luce del giorno cambia.

Ghiacciaio Perito Moreno, Parco Nazionale Los Glaciares

Ushuaia, Terra del Fuoco

Nella Terra del Fuoco c’è la città della fine del mondo: Ushuaia . Famosa per essere la città più meridionale del pianeta, Ushuaia è spesso l’ultimo scalo per le persone in missione in Patagonia, siano esse viaggiatori che hanno spuntato tutte le scatole o avventurieri venuti a scoprire i segreti di questo remoto angolo del mondo. Ushuaia racchiude molti dei tratti distintivi della regione: remoto, incantevole, inimitabile. Segui le orme di Charles Darwin e naviga nel Canale di Beagle e invia ai tuoi cari una cartolina dalla fine del mondo.

Risparmia sul tuo viaggio
Compara e prenota voli convenienti clicca qui
I nostri hotel con i migliori prezzi clicca qui
Prenota attività ed escursioni in Englisch clicca qui
Prenota il trasferimento per l'aeroporto. clicca qui
Bonus di 10€ perprenotazioni di treni in Europa clicca qui
I migliori libri e guide di viaggio clicca qui
Pianifica il tuo itinerario con l'app gratuita Passporter clicca qui

Osservazione delle balene a Puerto Madryn

La balena franca australe è una delle bestie più maestose che si possano vedere in Argentina e il luogo ideale per farlo è dalla città patagonica di Puerto Madryn . Le acque protette della baia del Golfo Nuevo offrono il perfetto terreno fertile per questi incredibili mammiferi che vengono qui per accoppiarsi tra giugno e dicembre, che è il periodo migliore per visitarli. I tour di avvistamento partono regolarmente dal paese e durano circa un’ora e mezza. Porta la tua macchina fotografica e cattura la balena in pieno balzo!

Osservazione delle balene a Puerto Madryn

Nibepo Aike Ranch

Vivi come un gaucho per cinque giorni in questo incredibile giro a cavallo attraverso una vasta estancia della Patagonia. Situato all’interno del Parco Nazionale Los Glaciares e sulle rive del Lago Argentino, Nibepo Aike Estancia è il sogno di ogni aspirante cowboy. Fondato da un immigrato croato negli anni ’20, il ranch rimane di famiglia e i visitatori possono partecipare a una giornata di attività in campagna o, per chi ha abilità equestri, seguire i vecchi sentieri del bestiame attraverso l’incredibile scenario e soggiornare negli avamposti gaucho sul via ai ghiacciai nascosti.

escursionismo in autunno

Le stagioni sono invertite in Patagonia, poiché si trova nell’emisfero sud. Conosciuta per le sue meravigliose catene montuose, steppe e praterie, la regione è forse meglio visitarla in autunno, da aprile a giugno, quando il paesaggio si trasforma durante il passaggio tra le stagioni. Una sinfonia di rossi, gialli e verdi scorre sul paesaggio e, in aggiunta al tempo imprevedibile, potresti ritrovarti a camminare attraverso un vero globo di neve della bellezza della Patagonia durante uno qualsiasi dei mesi autunnali.

escursionismo in autunno

Pinguini a Punta Tombo

I pinguini sono alcuni degli abitanti più amichevoli dell’Argentina e non c’è posto migliore per vederli che nella penisola di Punta Tombo . Questo tratto di terra ricoperto di ghiaia e sabbia ospita la più grande colonia di pinguini di Magellano del Sud America, con oltre un milione e mezzo di loro che vengono a riprodursi ogni anno. Provenienti dal Brasile a settembre, restano fino ad aprile e sono felici che i turisti camminino in mezzo a loro, ma ricordatevi di non toccarli! Sono selvaggi, dopotutto.

Bariloche e i Sette Laghi

Bariloche è un sogno alpino situato nell’imponente distretto dei laghi della Patagonia argentina. Famosa per il cioccolato, lo sci e, naturalmente, i laghi, Bariloche è una tappa obbligata in ogni viaggio in Patagonia. Noleggia un’auto ed esplora la regione al tuo ritmo, fermandoti, se hai il coraggio, a nuotare in uno dei tanti laghi glaciali. Bariloche è un paradiso per gli amanti della vita all’aria aperta, quindi preparati a essere ricompensato con panorami di prim’ordine dopo l’escursionismo o il trekking su uno dei tanti sentieri che la zona ha da offrire.

Bariloche e i Sette Laghi

El Chaltén

Uno dei posti migliori di tutta la Patagonia è El Chaltén . Sia che tu stia cercando di fare semplici escursioni di un giorno, escursioni più lunghe, provare cibo e bevande fantastici o divertirti in un ambiente naturale assolutamente straordinario, la piccola città di El Chalten ha qualcosa per tutti. Trascorri qualche giorno e scopri la ricchezza di sentieri, cascate, boschi e laghi che il territorio offre. Non rimarrai deluso.

I Baggin

Entra in contatto con l’hippie che c’è in te a El Bolsón, una pittoresca cittadina di montagna a 120 km a sud di Bariloche . Con un’economia locale che prospera grazie al turismo, ma anche al cibo e all’artigianato prodotti localmente, El Bolsón è il luogo perfetto per chi vuole fuggire dalla città e sentirsi parte di una comunità per un po’. Dotato di sentieri escursionistici e paesaggi pittoreschi, un viaggio a El Bolsón ti introdurrà a un diverso stile di vita della Patagonia.

I Baggin

Bustamante Bay

L’Argentina non rivaleggia esattamente con il suo vicino settentrionale, il Brasile, quando si tratta di spiagge, ma Bahía Bustamante è qualcosa di completamente diverso. Punteggiata da piccole insenature incastonate tra formazioni rocciose a strapiombo sul mare, Bahía Bustamante è anche nota per essere una città di alghe. Precedentemente soprannominato “Rotten Bay” a causa della quantità di alghe marce che si trovano lì, non lasciare che il suo precedente soprannome ti scoraggi poiché questa pianta naturale viene ora raccolta per scopi medicinali. Esplora questo idilliaco santuario della fauna marina in bicicletta oa cavallo per un’esperienza autentica.